Passaggio nel pagliaio da ovest a sud-est

Leave a comment
Personal / Thoughts / Projects

Il pagliaio è stato nelle nostre campagne della Murgia un luogo povero ma sicuro, ricovero di animali, di attrezzi ma anche rifugio delle persone per mettersi al riparo dalle intemperie o semplicemente per un riposo dopo una giornata lunga e faticosa nei campi, un luogo di incontro per mangiare qualcosa in tranquillità.

Ci sembra un simbolo importante della nostra terra ma anche della nostra vita contemporanea;
ognuno di noi ricerca momenti semplici di pausa in luoghi semplici, meglio se appartenenti ai luoghi ed espressione di essi e di noi stessi.

Per questo abbiamo pensato a questo manufatto povero, fatto di paglia e legni, accogliente e naturale, un manufatto spontaneo che impiega materiali endogeni e di recupero a costo zero, confortevole ed emozionante: un luogo di arrivo, di accoglienza e di dipartita per altri viaggi nella Murgia.

Passaggio a sud-est, un passaggio simbolico quanto esperenziale, dove comunicare le proprie esperienze del viaggio appena concluso, degustare i prodotti locali, vivere le pre-emozioni del nuovo viaggio, fare il punto della situazione e ricaricarsi di entusiasmo per il nuovo viaggio; un passaggio nel pagliaio è più di una sosta, è il punto di partenza per nuove mete e per nuove emozioni.

Presto, i viaggiatori di “percorsi lenti” passeranno in “masseria Caponio” per il pagliaio, punto di approdo e di partenza, un luogo emozionale da scoprire, vedrete!

by Vitangelo Caponio

Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s